A tavola e ai fornelli vista e olfatto sono i primi sensi coinvolti. Talvolta in cucina, all’apertura di una confezione è possibile che si sprigioni un odore non gradevole e non corrispondente all’eccellenza del prodotto. Ciò può disturbare l’esperienza sensoriale del consumatore. 

Un eventuale odore non piacevole non dipende dalla cattiva qualità o dalla scorretta conservazione dell’alimento, bensì dalla normale presenza di composti organici volatili. L’industria alimentare ha sollevato la necessità di risolvere questa criticità sempre più diffusa. 

La risposta è arrivata da SIAD, tra i principali gruppi chimici italiani, specializzato nella produzione e distribuzione di gas e tecnologie all’avanguardia. 

Nel 2015 ha creato e brevettato Aroma+, un innovativo sistema di food packaging, in atmosfera modificata e aromatizzata, capace di esaltare le caratteristiche dei confezionati deperibili.

Aroma+, conservazione e precisione

La miscela di gas e aromi del sistema brevettato da SIAD minimizza la presenza delle molecole responsabili degli odori sgradevoli ed esalta la qualità dei prodotti, preservandone il profumo originario e l’aspetto. 

Aroma+ permette al consumatore di percepire olfattivamente le migliori caratteristiche del prodotto confezionato, grazie alla giusta combinazione di miscele, gas e aromi specifici messi a punto dalla lunga esperienza di SIAD nel settore.

Il gruppo ha sviluppato Foodlineuna linea innovativa di prodotti per il confezionamento alimentare, aderente alle più stringenti normative in materia di qualità e sicurezza. 

Nelle confezioni degli alimenti, ma anche delle bevande, l’aria viene sostituita da gas puri (azoto, ossigeno, anidride carbonica e argon) o miscele capaci di tutelare nel tempo le proprietà organolettiche e nutritive, di mantenere inalterati sapori, aromi e colori. Ciò consente di allungare la vita del cibo, per garantirne la sicurezza e per fare in modo che mantenga il più a lungo possibile un bell’aspetto e un buon sapore.

I vantaggi del confezionamento in atmosfera protettiva con Aroma+ sono molteplici.

Aroma+: 

  • Offre una gamma illimitata di aromi
  • È applicabile a qualsiasi alimento
  • Esalta le qualità organolettiche del prodotto
  • È una tecnologia semplice/di facile installazione

Combinata con Foodline assicura:

  • Pianificazione produttiva e i processi della filiera alimentare più efficienti
  • Costi di produzione ridotti
  • Ampia copertura territoriale e migliore capacità distributiva
  • Duratura conservazione delle qualità organolettiche degli alimenti
  • Contenute perdite dovute a scarti di produzione 
  • Livelli qualitativi più alti
  • Alta vendibilità dei prodotti 
  • Elevata sicurezza alimentare
  • Conforme alla normativa europea
  • Eco-sostenibilità: oltre a estendere la vita degli alimenti ed evitare di gettarli prima del necessario, riduce il numero di trasporti necessari alla distribuzione

Aroma+, impianto di confezionamento in atmosfera protettiva

Installare l’impianto Aroma+ è semplice: il sistema brevettato da SIAD risulta flessibile e perfettamente integrabile alla produzione di tutti gli impianti alimentari.

Il sistema Aroma+ viene posizionato direttamente a bordo della macchina confezionatrice e permette di completare l’operazione aggiungendo all’alimento il gas aromatizzato, attivando o escludendo questa opzione a seconda dell’alimento trattato. 

Un team di esperti SIAD affianca il cliente in tutto il percorso di installazione e gestione, fin dalla selezione dell’aroma naturale più adatto al prodotto. La scelta è ampia, va da dalle note olfattive neutre, per accrescere il profumo naturale del prodotto, fino ai toni più intensi, come il rosmarino, per valorizzare ulteriormente l’alimento. 

SIAD per l’industria alimentare

SIAD fornisce all’industria alimentare prodotti di elevata qualità che spaziano dal confezionamento al raffreddamento degli impasti, dalla surgelazione alla criomacinazione, fino alla gasatura dell’acqua e altre bevande.