Il futuro del cibo SIAD per l’industria alimentare

L’industria alimentare è costantemente alla ricerca di soluzioni innovative capaci di ottimizzare i processi, di esaltare le materie prime affinché, giunte sulla tavola del consumatore finale, sprigionino le migliori caratteristiche, stimolando gusto, vista e olfatto. Di nuove applicazioni in grado di prolungare la vita del cibo, riducendo inutili sprechi.

Gas alimentari, tecnologie e servizi di elevata qualità: SIAD fornisce alla filiera del food tecnologie che garantiscono l’assoluta sicurezza degli alimenti, con soluzioni applicative efficaci e innovative.

I principali gas alimentari utilizzati nell’industria alimentare sono l’anidride carbonica, l’azoto, l’argon e l’ossigeno: puri o sotto forma di miscele, adottati nelle varie fasi di lavorazione, permettono di conservare le qualità organolettiche dei prodotti, allungare la shelf life e quindi migliorare la vendibilità dei prodotti.

I gas alimentari SIAD consentono di:

  • Ottimizzare i cicli produttivi
  • Aumentare i volumi produttivi
  • Avere una maggiore estensione territoriale
  • Raggiungere una più alta capacità distributiva
  • Ridurre i costi
  • Abbattere le perdite dovute a scarti di produzione

L’approccio SIAD si manifesta nella stretta collaborazione con i protagonisti della filiera alimentare. Il confronto continuo e l’ascolto sono gli ingredienti fondamentali di questo metodo.

Un metodo che si fonda anche su una convinzione: non c’è progresso senza condivisione del sapere. Nasce così Matter of Gas – Food, un progetto editoriale finalizzato a diffondere la conoscenza sull’industria alimentare, i processi e le soluzioni tecnologiche. Uno spazio online dove scoprire le innovazioni tecnologiche, le proprietà dei gas e il contributo che possono dare alla food chain.Uno spazio dove i case study diventano motore di nuove applicazioni. Matter of Gas – Food vuole essere laboratorio aperto e condiviso sulla cultura del cibo e della sua produzione.

Dalle proprietà dei gas, soluzioni personalizzate

SIAD è all’avanguardia nell’offrire all’industria alimentare soluzioni tecnologiche pratiche e innovative, garantendo al contempo una fornitura affidabile.

I principali gas utilizzati nell’industria alimentare sono:

Anidride carbonica

  • Batteriostatico naturale, per aumentare la shelf life di prodotti a scadenza giornaliera, preservandone il gusto e la struttura cellulare e riducendo la necessità di conservanti naturali e artificiali
  • Termoregolazione e il raffreddamento degli alimenti
  • Surgelazione criogenica e IAF degli alimenti
  • Confezionamento in atmosfera protettiva
  • Raffreddamento di mixer e frullatori industriali
  • Trasporto e il raffreddamento degli ingredienti
  • Trasporti refrigerati
  • Criopulizia di stampi e impianti di produzione alimentare
  • In fase solida, come ghiaccio secco
  • Raffreddamento del contenitore per bottiglie o in vassoi specifici hi-ce, in grado di mantenere costante la temperatura di servizio di vino, acqua o pietanze

Azoto

  • Prolungare la shelf-life degli alimenti confezionati, prevenendone il deterioramento derivante dall’ossidazione, la formazione di muffa, la fuoriuscita di umidità e l’infestazione da insetti
  • Termoregolazione e il raffreddamento degli alimenti nei processi industriali
  • Congelare rapidamente (surgelazione criogenica e IQF) gli alimenti
  • Strippaggio dei liquidi alimentari
  • Trasporto pneumatico di ingredienti ed inertizzazione di serbatoi di stoccaggio di prodotti alimentari
  • Raffreddare gli alimenti deperibili durante il trasporto. (togliere punto)
  • Confezionamento in atmosfera protettiva
  • Criomacinazione e criocristallizzazione degli alimenti
  • Deodorizzazione degli oli alimentari

Argon

  • Confezionamento in atmosfera protettiva
  • Prolungare la shelf-life degli alimenti confezionati, prevenendone il deterioramento derivante dall’ossidazione, la formazione di muffa, la fuoriuscita di umidità e l’infestazione da insetti

Ossigeno

  • Confezionamento in atmosfera protettiva
  • Ossigenazione in vasche negli allevamenti ittici
  • Come ozono, per la disinfestazione e sterilizzazione nei processi di lavorazione industriali
  • Depurazione delle acque di processo e reflue