Gas per il settore food

Anidride carbonica

Prodotto Anidride carbonica
Formula chimica CO2
Titolo ≥ 99.5%
Densità relativa (air = 1) 1.529

Aspetto gas incolore
Odore gas inodore
Limiti di infiammabilità in aria Non infiammabile
Altre proprietà /

Anidride carbonica nell’industria alimentare

Viene liberata da esseri umani e animali, viene utilizzata dalle piante per la loro crescita. L’anidride carbonica è parte integrante del ciclo di vita della natura.

Nell’industria alimentare è un grande alleato per creare atmosfere protettive e come refrigerante

Nell’industria alimentare, la CO2 dà molteplici contribuiti, grazie alla sue differenti applicazioni:

  • Aumenta la shelf life di prodotti a scadenza giornaliera, grazie al suo potere batteriostatico naturale, preservandone il gusto e la struttura cellulare e riducendo la necessità di conservanti naturali e artificiali
  • Svolge la funzione di termoregolazione e il raffreddamento degli alimenti
  • È impiegata nella surgelazione criogenica e IQF degli alimenti
  • È utile nel confezionamento in atmosfera protettiva
  • Permette il raffreddamento di mixer e frullatori industriali
  • È usata nel trasporto e il raffreddamento degli ingredienti, oltre che nei trasporti refrigerati
  • Consente la criopulizia di stampi e impianti di produzione alimentare
  • In fase solida diviene ghiaccio secco
  • Nel raffreddamento del contenitore per bottiglie o in vassoi specifici HI-CE, è in grado di mantenere costante la temperatura di servizio di vino, acqua o pietanze

Coagulazione, formatura, criomacinazione e fumigazione

Nel processo di produzione del formaggio, l’anidride carbonica, già presente nel latte, può essere aggiunta in fase di coagulazione come alternativa alla via enzimatica. Abbassa il Ph del prodotto, riducendo così il tempo di coagulazione e la quantità di caglio e dei relativi enzimi necessari.

Nella fase di formatura, miscele di gas inerti consentono di ridurre l’utilizzo di isozima, che è una delle principali cause della comune intolleranza alimentare ai formaggi.

Nei processi di criomacinazione, azoto e anidride carbonica riducono il calore generato nelle lavorazioni di prodotti alimentari quali cioccolato, peperoncino, semi di senape, cannella, noce moscata, mais, fogli di origano e caffè. La fumigazione consiste nell’eliminazione di parassiti da granaglie (riso, orzo, avena, grano, mais), spezie, frutta secca, erbe officinali, cacao e nocciole.

Surgelazione, crusting e glassatura

Surgelazione permette di mantenere integre le proprietà organolettiche e di freschezza nel tempo attraverso un’ampia gamma di impianti di surgelazione: surgelatore a tamburo, freezer a immersione – surgelazione IQF, surgelatori criogenici a spirale, surgelazione criomeccanica, tunnel criogenici di surgelazione e tunnel di surgelazione criogenica.

Il crusting, o crostatura criogenica, è un procedimento attraverso cui si ottiene una surgelazione superficiale del prodotto. La glassatura è un’applicazione tipica nei processi di lavorazione del pesce e dei prodotti ittici.

Anidride carbonica SIAD, la produzione è green

La produzione di anidride carbonica avviene attraverso il processo di steam reforming e si basa sulla reazione tra metano e vapore d’acqua alla temperatura di 800 °C. Oltre alla possibilità di creare industrialmente la CO2, l’innovazione tecnologica di SIAD permette anche il recupero e lo stoccaggio dell’anidride carbonica, residuo dei processi di lavorazione: questo processo consente di abbinare al beneficio economico quello ambientale, grazie alla riduzione di gas con effetto serra immesso nell’atmosfera che da elemento di scarto diviene materia prima per una nuova produzione.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Articoli correlati
Vedi tutti gli articoli
Case study correlati
Vedi tutti i case study
Hai dubbi o curiosità? Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Scrivi un'e-mail a foodandbeverage@siad.eu, ti risponderemo al più presto!

magazine

Chi siamo

Gruppo SIAD, un secolo di storia nella produzione di gas

Tra i principali gruppi chimici italiani, SIAD è leader nella produzione e commercializzazione dell’intera gamma di gas industriali, speciali, medicinali e dei servizi connessi. L’attività si estende a settori in sinergia con quello dei gas, tra cui spiccano Wine, Food and Beverage.